CASO STUDIO

OKBABY

Amazon e Influencer Marketing: la squadra vincente per il lancio di una nuova linea di prodotti 

IL BRAND

OKBABY® è un’azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti per la prima infanzia. Il principale canale di vendita è rappresentato da distributori e negozi specializzati del settore, unito al canale di vendita diretta tramite Amazon. 

OKBABY, in collaborazione con esperti in cosmetica, ha creato una nuova linea per la cura della pelle del bambino, formulata utilizzando un ingrediente esclusivo con proprietà estremamente benefiche per la pelle: il fucosio.

OBIETTIVI DELLA CAMPAGNA

La categoria merceologica dei cosmetici per la cura del bebè non è una novità di mercato nel mondo delle neo mamme. La maggioranza dei prodotti in questa categorie cade in una di queste due tipologie: quelli da supermercato e quelli premium.

Il lancio della Linea Cosmetic di OKBABY, in questo mercato molto competitivo, si è rivelata quindi una vera sfida.

Gli obiettivi primari della prima campagna di influencer marketing erano quindi 2:

  1. Dare visibilità al prodotto e cominciare ad educare il target sul suo fattore differenziante (il fucosio)
  2. Avviare le vendite su Amazon per testare il prodotto sul mercato.

A vantaggio di OKBABY giocava il fatto di essere un brand già conosciuto e affermato nella ampia categoria della prima infanzia. L’obiettivo secondario (ma non meno importante) della campagna era ottenere contenuti fotografici freschi e originali da utilizzare per la realizzazione dei materiali di marketing del brand (ad esempio, per arricchire proprio le schede prodotto su Amazon).

TIMING DELLA CAMPAGNA

  • Durata della campagna: circa 50 giorni – circa 1 post pubblicato ogni 2/3 giorni.
  • Programmazione strategica della campagna nel periodo tra Black Friday e Natale.

LA SELEZIONE DELLE INFLUENCER

(E alcune insidie)

Quello delle mamme-social italiane è un mondo particolare, “abitato” da molti personaggi diversi.

Ci sono alcune personalità di spicco, veramente capaci di creare ottimi contenuti e in grado comunicare in modo adeguato nei social. 

Il lato oscuro di questo mondo sono però i profili Instagram gonfiati artificiosamente da mamme desiderose di ricevere prodotti gratuiti da aziende ignare di come si faccia influencer marketing. La probabilità di investire budget su una mamma influencer fake è quindi molto alta.

L’utilizzo di software specifici per l’influencer marketing è stato quindi indispensabile per analizzare scrupolosamente le community delle varie influencer e per controllare la loro operatività su Instagram.

LA STRATEGIA

Ad inizio campagna, ciascuna delle 40 influencer selezionate ha ricevuto un brief operativo con le istruzioni che regolavano la nostra collaborazione. 

Questo è servito per:

  • evitare qualsiasi possibile fraintendimento
  • evitare problemi post-campagna
  • educare adeguatamente le influencer in modo da poter comunicare al meglio la USP del prodotto

La pubblicazione consisteva in post e storie Instagram, con l’obbligo di inserire un invito all’azione preciso: acquistare il prodotto su Amazon, approfittando di un’offerta creata ad hoc per l’influencer. Ogni influencer ha avuto infatti un codice personale, che permetteva alle sue follower di acquistare i prodotti ad un prezzo lancio.

Contemporaneamente alla pubblicazione dei contenuti da parte delle influencer, la campagna è stata sostenuta da campagne di advertising sulla piattaforma Amazon. L’obbiettivo era massimizzare l’efficacia e le conversioni del traffico che le influencer stavano portando alle schede prodotto.

ESEMPIO DI CREATIVITÁ

I RISULTATI DELLA CAMPAGNA

%

Traffico verso Amazon

Prodotti ordinati su Amazon

Recensioni su Amazon

%

Follower Instagram

Like

Commenti

L’ANALISI FINALE

La campagna di influencer marketing di OKBABY ha raggiunto gli obiettivi prefissati con il team marketing dell’azienda, fornendo il contributo che ci si aspettava nell’avvio della vendita della nuova linea di prodotti.

Grazie ad un’adeguata contrattualistica predisposta da Get Influence, i contenuti pubblicati dalle influencer potranno inoltre essere utilizzati dal brand per qualsiasi attività di marketing.

A livello di pubblico target, adesso le potenziali clienti di OKBABY hanno scoperto il prodotto e stanno acquisendo familiarità con l’elemento differenziante (il fucosio) di questa linea.

A dimostrazione di queste valutazione, infatti, nelle settimane successive alla conclusione della campagna di influencer marketing le vendite su Amazon hanno continuato a crescere solidamente (senza altre campagne pubblicitarie attive).